Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello

.

Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie





Ministero dell'Interno

Dipartimento per le politiche del personale dell’amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie

Il Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie svolge le funzioni e i compiti spettanti al Ministero di seguito indicati:

  • politiche del personale e gestione delle risorse umane dell'amministrazione civile;
  • organizzazione delle strutture centrali e periferiche dell'amministrazione civile;
  • sviluppo delle attività formative per il personale dell'amministrazione civile;
  • documentazione generale e statistica a sostegno dell'attività di amministrazione generale del Ministero e delle Prefetture-Uffici territoriali del Governo;
  • coordinamento dei sistemi in formativi automatizzati, promozione e impiego delle tecnologie informatiche;
  • gestione delle risorse finanziarie e strumentali per le esigenze generali del Ministero.

Il Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie è diretto da un Capo Dipartimento e ad esso sono assegnati un vice Capo Dipartimento per l'espletamento delle funzioni vicarie e un altro vice Capo Dipartimento al quale è anche affidata la responsabilità della Direzione centrale per le risorse umane. Il Capo del Dipartimento può delegare ai vice capi, di volta in volta o in via generale, specifiche attribuzioni. Il Capo Dipartimento si avvale del supporto qualificato degli Uffici di diretta collaborazione

Gli Uffici di diretta collaborazione con il Capo Dipartimento

  • Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
  • Ufficio II – Studi, analisi, affari legislativi e parlamentari
  • Ufficio III - Pianificazione, programmazione e controllo di gestione
  • Ufficio IV – Relazioni sindacali
  • Ufficio V - Valutazione
  • Ufficio VI – Innovazione e organizzazione
  • Commissione per la progressione in carriera

Il Dipartimento è articolato nelle seguenti direzioni:

Direzione centrale per le risorse umane 
Direzione centrale per le risorse finanziarie e strumentali

Dal Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie dipende la Scuola Superiore dell'Amministrazione dell'Interno (S.S.A.I.), quale istituto di formazione, qualificazione e aggiornamento del personale dell'Amministrazione civile dell'interno. Con l’entrata in vigore del D.P.R. 24 novembre 2009 n.210 art. 3 comma 3, la Scuola assicura anche la funzione di documentazione generale e di statistica a sostegno dell’attività di amministrazione generale del Ministero e delle prefetture – Uffici territoriali del Governo. Alla Scuola sono altresì attribuiti compiti di analisi e ricerca su tematiche socio economiche emergenti sul territorio.

Al Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie fa capo, anche per le esigenze organizzative, logistiche e del personale, l'Ispettorato generale di amministrazione (I.G.A.). che svolge, fermo restando quanto previsto in materia di svolgimento di compiti ispettivi da parte del Dipartimento della funzione pubblica, funzioni e compiti in materia di controlli, ispezioni e inchieste amministrative su incarico del Ministro dell’Interno, su disposizione del Presidente del Consiglio dei Ministri, di altri Ministri o su richiesta dei Capi Dipartimento dell’Amministrazione dell’Interno nonché , ai sensi del D.P.R. 24 novembre 2009 n.210 art. 4 comma 4, le funzioni in materia di servizi archivistici di competenza del Ministero dell’Interno.

DAGLI UFFICI