Vai al contenuto della pagina | Vai al menù di secondo livello

.

Dipartimento per le politiche del personale dell'amministrazione civile e per le risorse strumentali e finanziarie





Ministero dell'Interno

F.A.Q. 3.1 Problemi Applicativi

        ----------------    PROBLEMATICHE SUI CODICI FISCALI      ---------

 

-> Ho ricevuto questa segnalazione di errore sul codice fiscale:    posizione aggiornata presente in AT / inserire il C.F. del soggetto e premere

     il tasto CONTINUA”.    Che cosa devo fare?

->  Ho ricevuto questa segnalazione di errore sul codice fiscale:     “C.F. non presente in archivio”.       Che cosa devo fare?

-> Inserendo per una azienda  “un familiare convivente SENZA codice fiscale l’applicativo segnala un errore non permettendo l’immissione della richiesta.

    Come mi devo comportare?

-> Non riconosce il codice fiscale che ho inserito? Perché?

 

        -----------------   PROBLEMATICHE SULL’INSERIMENTO DELLE RICHIESTE      ----------------------------

p>     20 marzo 2017

 

Il sistema può impostare la residenza dei soggetti in automatico senza doverla inserire manualmente, ricavando le informazioni da Telemaco?

 

E' possibile integrare a sistema un' istanza già inviata?

 

E' possibile mantenere impostate le informazioni già precedentemente inserite sulle società e i soggetti ad essa collegati?

 

La sezione white list quando si aggiornerà automaticamente con le informazioni contenute su i siti delle varie prefetture?

 

In caso di società estera con sede secondaria in Italia, le dichiarazioni della società madre come dobbiamo integrarle?

 

Nel caso di socio di maggioranza o socio unico straniero è necessario inserire i nominativi dei componenti di queste ultimi? (abbiamo riscontrato casi opposti: nel primo, il rilascio del nulla osta senza l'inserimento dei nominativi; nel secondo, impossibilità a procedere all'istruttoria causa necessaria integrazione dei nominativi; terzo caso l'istanza senza l'inserimento dei nominativi risulta in istruttoria)

 

I soggetti che risultano caricati a sistema, dei quali la società non produce la dichiarazione e per cui non vengono inseriti i familiari conviventi, sono ugualmente controllati ai fini dell'antimafia anche in assenza di quest'ultimi?

. - . - . - . - . - end news

> Ho inserito una richiesta con dati incompleti o errati. Come posso procedere per l'integrazione o la correzione?

 

> Lo "stato" della richiesta che ho inserito è di "ANOMALIA". Che cosa devo fare?

> Durante l'inserimento di un codice fiscale di un socio, l'applicativo ha dato questa segnalazione. Che cosa significa e cosa comporta?

 

.................................................

 

->  Durante l’inserimento di una  richiesta di informazione Antimafia  nella lista dei soci che viene visualizzata mancano uno o più nominativi .

       Come ci si deve comportare?

 

-> La società per la quale deve essere inserita la richiesta non è più iscritta alla Camera di Commercio in quanto non tenuta, ma è iscritta solo al Registro delle Persone Giuridiche. 

Ne deriva che non posso inserire la richiesta. Come mi devo comportare?

 

->  Come devo inserire una richiesta per DITTA INDIVIDUALE?

 

->   Ho erroneamente  inserito una richiesta per una DITTA INDIVIDUALE utilizzando la funzione “Nuova richiesta persona”. Questo inserimento può ritenersi valido o deve essere annullato?

 

->  Per la ditta individuale che devo inserire il codice fiscale della ditta coincide con quello del titolare, ma il sistema non lo accetta. Perché?

 

 

-------------------------------------------       PROBLEMATICHE SULLO STATO DELLA RICHIESTA       ----------------------------------------------

 

->  Come posso conoscere lo stato della pratica di richiesta di Informazioni Antimafia?

 

-> Nell'inserimento di una richiesta di Comunicazioni il sistema ha dato la seguente segnalazione. Che significa?

 

 ->  Durante l’inserimento di una richiesta, dopo aver inserito il codice fiscale, il sistema ha dato questa segnalazione:

 

 

---------------------------------------         PROBLEMATICHE SUL COLLEGAMENTO ALLA BDNA       --------------------------------------------------

 

Appare il seguente messaggio:    “Utente non autenticato”?  Cosa devo fare?

 

                        
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
_._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._
_._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._
 
 
   -> Ho ricevuto questa segnalazione di errore sul codice fiscale:    “posizione aggiornata presente in AT / inserire il C.F. del soggetto e premere il tasto
              CONTINUA”.   Che cosa devo fare?
 
 

E’ necessario verificare l’esattezza del codice fiscale direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate collegandosi con questo indirizzo:

                                    https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaCF/Scegli.do?parameter=verificaCf

 
Verrà mostrata la seguente pagina nella quale si potranno impostare i dati per effettuare il controllo
 
 
                                     
 
 
 
 
------------------------------------------------------------------ ritorno
 
 
 
 
 
->  Ho ricevuto questa segnalazione di errore sul codice fiscale:     “C.F. non presente in archivio”.       Che cosa devo fare?

 

E’ necessario verificare l’esattezza del codice fiscale direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate collegandosi con questo indirizzo

                                       https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaCF/Scegli.do?parameter=verificaCf

 

Verrà mostrata la seguente pagina nella quale si potranno impostare i dati per effettuare il controllo

 

                                        

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

 

-> Inserendo per una azienda  “un familiare convivente SENZA codice fiscale” l’applicativo segnala un errore non permettendo l’immissione della richiesta.

      Come mi devo comportare?

 

      Il messaggio di errore indica che non c’è corrispondenza tra i dati inseriti dall’utente e quelli presenti su Agenzia delle Entrate.

       Dal 22 luglio è stata introdotta la funzionalità di verifica dei dati anagrafici immessi in assenza di CF, che sfrutta un servizio offerto da Agenzia delle Entrate.

       La verifica è effettuata solo per i soggetti nati in Italia.

       Se interrogando il servizio presso l’Agenzia delle Entrate otteniamo lo stesso messaggio è necessario :

 

                                 a)   controllare i dati inseriti

                                 b)   preferire l’inserimento per codice fiscale qualora sia possibile

                                 c)   rivolgersi all’impresa per chiarimenti

                                 d)   se il problema non è stato risolto rivolgersi alla casella di posta progetto.antimafia@interno.it.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

 

   

 

                -> Non riconosce il codice fiscale che ho inserito? Perché?

               Le cause possono essere diverse:

                a)   Ha inserito un codice fiscale di società, ma ha selezionato una “Nuova richiesta persona” invece di “Nuova richiesta società”  o viceversa

                b)   Il codice fiscale non è stato digitato correttamente. Ricontrollare la digitazione.

                 c)   Il codice fiscale in possesso non è esatto. E’ necessario verificarne l’esattezza direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate collegandosi con questo indirizzo

 

                                    https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaCF/Scegli.do?parameter=verificaCf

 

 

                                           

                 

------------------------------------------------------------------ ritorno

        20 marzo 2017

 

Il sistema può impostare la residenza dei soggetti in automatico senza doverla inserire manualmente, ricavando le informazioni da Telemaco?

 

No, perché il dato presente su Registro Imprese non sempre corrisponde alla residenza.

-------------------------------------------------

 

 

E' possibile integrare a sistema un' istanza già inviata?

L'istanza inviata viene immediatamente protocollata e di conseguenza non può essere alterata.

Per integrazioni è necessario contattare la Prefettura competente.

 

-------------------------------------------------

 

 

E' possibile mantenere impostate le informazioni già precedentemente inserite sulle società e i soggetti ad essa collegati?

L'applicativo BDNA fornisce una funzione chiamata "CERCA DATI".

Tale funzione consente di recuperare, anche parzialmente, i dati inseriti dallo stesso ufficio nell'ultima richiesta di informazione protocollata.

 

 

-------------------------------------------------

 

 

La sezione white list quando si aggiornerà automaticamente con le informazioni contenute su i siti delle varie prefetture?

 

La gestione delle White List nella BDNA è stata attivata solo recentemente e non è previsto il caricamento del pregresso.

Occorrerà, quindi, del tempo prima che la situazione presente in BDNA corrisponda a quanto pubblicato sui siti delle Prefetture.

 

-------------------------------------------------

 

In caso di società estera con sede secondaria in Italia, le dichiarazioni della società madre come dobbiamo integrarle?

 

Queste tipo di richieste vanno rivolte alla Prefettura competente.

 

-------------------------------------------------

 

Nel caso di socio di maggioranza o socio unico straniero è necessario inserire i nominativi dei componenti di queste ultimi? (abbiamo riscontrato casi opposti: nel primo, il rilascio del nulla osta senza l'inserimento dei nominativi; nel secondo, impossibilità a procedere all'istruttoria causa necessaria integrazione dei nominativi; terzo caso l'istanza senza l'inserimento dei nominativi risulta in istruttoria)

 

Queste tipo di richieste vanno rivolte alla Prefettura competente.

 

-------------------------------------------------

 

I soggetti che risultano caricati a sistema, dei quali la società non produce la dichiarazione e per cui non vengono inseriti i familiari conviventi, sono ugualmente controllati ai fini dell'antimafia anche in assenza di quest'ultimi?

 

La BDNA controlla i soggetti previsti dall'art. 85 e loro familiari, quindi non tutti i soggetti presenti nella visura camerale che appare all'inizio dell'inserimento richiesta.

 

------------------------------------------------- 

. - . - . - . - . - end news

 

 

> Ho inserito una richiesta con dati incompleti o errati. Come posso procedere per l'integrazione o la correzione?

L'intervento è diverso in funzione dello "stato" della richiesta:

1) La richiesta è nello stato di "INSERIMENTO"

in questo caso la richiesta non è ancora inviata alla protocollazione per cui l'operatore può modificare i dati inseriti

 

2) La richiesta è nello stato di "ISTRUTTORIA"

in questo caso alla richiesta è stato assegnato un protocollo per cui dal lato "utente" non è più possibile nessun intervento perchè la richiesta è stata presa in carico dalla Prefettura competente.

E' necessario, quindi, contattare la Prefettura competente chiedendo di "chiudere" la richiesta ponendo l'istruttoria agli "ATTI".

Dopo questa operazione sarà possibile inserire una nuova richiesta recuperando i dati già inseriti utilizzando l'apposito tasto "Cerca dati" e completando o correggendo la richiesta.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

> Lo "stato" della richiesta che ho inserito è di "ANOMALIA". Che cosa devo fare?

 

Deve contattare la Prefettura competente che ha la facoltà di inviare, nuovamente , la richiesta in "LAVORAZIONE".

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

 

 > Durante l'inserimento di un codice fiscale di un socio, l'applicativo ha dato questa segnalazione. Che cosa significa e cosa comporta?

 

L'applicativo, a seguito dell'inserimento del codice fiscale di un socio, interroga la Camera di Commercio per ottenere il rivestimento camerale della società sottoposta a verifica.

Questa informazione è di proprietà della Camera di Commercio per cui l'applicativo BDNA non può effettuare nessuna modifica.

Ai fini dell'applicazione dell'art. 85 del Codice Antimafia, che indica quali sono i soggetti da sottoporre a verifica, è necessario che venga identificato il ruolo che il soggetto riveste nell'assetto societario.

La segnalazione vuole evidenziare che il soggetto sottoposto a verifica è privo della carica sociale per cui il sistema non può procedere con l'inserimento della richiesta.

Per qualsiasi rettifica o integrazione, la società proprietaria dei dati deve contattare la competente Camera di Commercio e, dopo la modifica di tali informazioni, si può procedere con l'inoltro della richiesta nell'applicativo BDNA, oppure si può contattare la Prefettura competente per richiedere se è possibile l'inoltro via PEC della richiesta di certificazione antimafia.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

->  Durante l’inserimento di una  richiesta di informazione Antimafia  nella lista dei soci che viene visualizzata mancano uno o più nominativi .

       Come ci si deve comportare?

 

Inserire i nominativi mancanti e i dati relativi con la funzionalità  " inserisci soggetto" che appare accanto al tasto procedi

 
------------------------------------------------------------------ ritorno

 

-> La società per la quale deve essere inserita la richiesta non è più iscritta alla Camera di Commercio in quanto non tenuta, ma è iscritta solo al Registro delle Persone Giuridiche.  

Ne deriva che non posso inserire la richiesta. Come mi devo comportare?

 

In questo caso, in via eccezionale, la richiesta deve essere inviata, via P.E.C., alla Prefettura competente indicano la causa per la quale la richiesta non può essere inserita nel sistema.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

->  Non è possibile completare l’inserimento di una richiesta di comunicazione antimafia perché mancano alcuni  dati anagrafici di un socio, oppure sono incompleti o errati. Come devo proseguire?

Le informazioni che la BDNA espone sono di proprietà della Camera di Commercioe conseguentemente non modificabili dal nostro applicativo.

E’ necessario contattare l’azienda chiedendo l’aggiornamento delle informazioni richieste presso la Camera di Commercio di competenza.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

->  Come devo inserire una richiesta per DITTA INDIVIDUALE?

 

E’ opportuno inserire la richiesta con la funzione “Nuova richiesta società”.

Attenzione ad utilizzare il codice fiscale della ditta individuale e non il codice fiscale della persona oppure la partita IVA o il numero REA.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

->   Ho erroneamente  inserito una richiesta per una DITTA INDIVIDUALE utilizzando la funzione “Nuova richiesta persona”. Questo inserimento può ritenersi valido o deve essere annullato?

 

Dipende dallo stato nel quale si trova la richiesta:

a)   Se si trova ancora in istruttoria e non è stata ancora chiusa può contattare la Prefettura chiedendo la chiusura con comunicazione richiesta per poter poi inserirne una nuova correttamente

b)   Se è stata chiusa  con esito negativo è necessario inserire una nuova richiesta come “società”

c)   Se è stata chiusa con esito positivo è necessario contattare la Prefettura

 
------------------------------------------------------------------ ritorno
 

->  Per la ditta individuale che devo inserire il codice fiscale della ditta coincide con quello del titolare, ma il sistema non lo accetta. Perché?

In molti casi le imprese individuali hanno un codice fiscale coincidente con quello del titolare e sono registrate con questo codice presso la Camera di commercio. Quelle registrate il sistema BDNA le riconosce in quanto i dati vengono forniti da Infocamere.

Le cause dell’errore possono essere:

              a)   il codice fiscale non è  stato digitato correttamente (Attenzione al “copia-incolla” che qualche volta cattura anche uno spazio)

b)   l’impresa individuale non è registrata presso la Camera di Commercio di competenza   

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

 

->  Come posso conoscere lo stato della pratica di richiesta di Informazioni Antimafia?

 

E' necessario contattare la Prefettura e chiedere lo stato della pratica.

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

-> Nell'inserimento di una richiesta di Comunicazioni il sistema ha dato la seguente segnalazione. Che significa?

 

 

 

Il problema è legato alla risposta del servizio di Infocamere a fronte della richiesta inviata dal sistema BDNA.

Deve essere fornito un attachment, cioè un allegato oppure un elenco di allegati e un xml, un file nel quale vengono indicati il o i nomi degli allegati.

L'allegato contiene tutte le informazioni sulla società (ragione sociale, soci, capitale, etc.).

Il messaggio segnala che che si è verificato un disallineamento degli allegati, cioè nel Xml è contenuto il nome di un allegato che però non è contenuto nell'elenco degli allegati.

Questo errore è causato da una risposta non valida del servizio di Infocamere, probabilmente per il numero elevato dei soci.

Una possibile soluzione è riprovare l'inserimento.

E' opportuno segnalare questo errore a progettoantimafia@interno.it

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

>  Durante l’inserimento di una richiesta, dopo aver inserito il codice fiscale, il sistema ha dato questa segnalazione:

 

Nell'esempio si può notare che nel nome ORAZI0 al posto della "O" finale compare uno "0" (zero).

La segnalazione può essere emessa anche in presenza di "spazi", "virgole", "punti!",  etc.

Trattandosi di un errore di registrazione da parte di Infocamere che fornisce il rivestimento camerale alla BDNA, occorre che l’azienda contatti la camera di commercio chiedendo la rettifica dell’informazione errata,

prima di procedere di nuovo con l’inserimento.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

Appare il seguente messaggio:    “Utente non autenticato”?  Cosa devo fare?

 

                        
 

Insieme al messaggio vengono indicate le possibili cause che lo hanno determinato:

 

1)   sono passati più di 2 minuti dalla chiamata al numero verde 800241423 e la digitazione dell’ OTP, cioè il codice numerico di 4 cifre.

       Quando questo tempo massimo viene superato il sistema annulla l’operazione di connessione ed è necessario ricominciare la procedura dall’inizio.

 

2)   La chiamata al numero verde è stata eseguita con un numero di cellulare diverso da quello comunicato al momento dell’accreditamento al sistema.

 

Riprovare il collegamento facendo attenzione a rimuovere i problemi segnalati.

 

Nel caso in cui, certi di non essere in presenza delle cause segnalate, l’errore persistesse inviare una mail alla casella di posta progettoantimafia@interno.it

indicando sia una descrizione di quanto fatto operativamente che il proprio telefono per essere richiamati.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno

 

 

- >  Cerco di collegarmi alla BDNA, ma mi appare questo messaggio:

 

 

                                               

 

Questo messaggio evidenzia l’impossibilità di riuscire a collegarsi con la macchina che ospita il sistema BDNA.

 

Le possibili cause e relative soluzioni sono indicate nella pagina:

 

                          1)    E’ stato digitato in modo errato l’indirizzo

                          2)    E’ interrotta la connessione di rete

                          3)    Non ci sono i permessi per accedere

 

E’ necessario contattare il proprio referente informatico per accertare quale è il problema e procedere alla sua risoluzione.

 

------------------------------------------------------------------ ritorno